fbpx

Amalfiweb & Zero Zero Toner

Smaltire i rifiuti di stampa a norma

Smaltimento Toner e Cartucce

La normativa vigente elenca dettagliatamente tutti i passaggi necessari ad un corretto smaltimento di Toner e Cartucce di stampa in quanto rifiuti speciali, ma soprattuto stabilisce che a farsene carico è il produttore del rifiuto: cioè tu.

Il “Produttore del rifiuto” è infatti il “soggetto giuridico che lo genera con la propria attività”.

In pratica per legge si diventa responsabili dello smaltimento di toner e cartucce perché usiamo questi prodotti nel corso della nostra attività lavorativa o professionale. È l’uso del prodotto a rendercene responsabili e non la titolarità della macchina (che può essere anche a noleggio).

L’attività di stampa ci obbliga quindi a:

  • accertarci che gli operatori che si propongono per la gestione dei rifiuti abbiano tutti le dovute autorizzazioni per lo specifico incarico (autorizzazione per il trasporto, lo stoccaggio e verificare la presenza delle caratteristiche necessarie dell’impianto destinatario per il trattamento finale);
  • verificare la tipologia dei propri rifiuti (pericolosi o non-pericolosi) attraverso opportune analisi di laboratorio; acquistare e gestire un registro di carico-scarico; compilare un documento (FIR) per il trasporto del quale dovrà ritornare una copia al produttore entro 90gg; infine, in base al numero dei dipendenti e alla tipologia dei rifiuti prodotti, sarà indispensabile la gestione annuale del MUD presso le Camere di Commercio nonché l’iscrizione al SISTRI.

Insomma la gestione dei rifiuti comporta un’enorme impegno burocratico e, con esso, naturalmente il rischio di commettere errori e di incappare nelle severe sanzioni, pecuniarie ed amministrative, previste per chi trasgredisce le norme che regolano lo smaltimento di toner e cartucce.

Come puoi liberarti di tutte le responsabilità degli oneri derivanti dalla produzione di rifiuti speciali?

Ecco la fantastica soluzione di ZEROZEROTONER !!!

Con tutti i suoi servizi integrati, il suo impianto di triturazione e recupero dei consumabili esausti e la sua formula contrattuale, ZEROZEROTONER si pone formalmente e giuridicamente come una manutenzione espressamente riferita ai consumabili di stampa.

In questo modo, sottoscrivendo l’abbonamento, affiderai a ZEROZEROTONER lo smaltimento dei toner e delle cartucce esauste; al momento del loro esaurimento, esse verranno gestite direttamente da ZEROZEROTONER che, in qualità di manutentore, si assumerà tutti gli oneri, i costi, le responsabilità e i rischi dell’onerosa gestione di rifiuti potenzialmente pericolosi.

Contattaci per un preventivo gratuito